Widget Image
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna

Sorry, no posts matched your criteria.

Hic Mobile porta i brand su Twitch per ingaggiare la generazione Z

Hic Mobile, già attiva nella vendita di pubblicità su Snapchat, TikTok e Imo, annuncia una nuova partnership con Twitch, la piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon.com (con 4 milioni di iscritti) in cui i giovani della generazione Z coltivano e condividono la propria passione per il gaming, connettendosi con una nuova classe di influencer, gli “streamer“.

La partnership permetterà alla società specializzata in mobile advertising fondata da Max Willinger e Enrico Majer nel 2013 di offrire ai brand la possibilità di attivare campagne adv sui canali Twitch di oltre 450 top influencer dell’universo gaming italiano.

Gli streamer di Twitch stanno diventando delle vere e proprie celebrity che possono veicolare campagne ad hoc durante le dirette: per esempio, inserendo banner o inserzioni nelle chat che associno il brand a situazioni “challenge” o “reward” – con cui lo streamer rinnova l’attenzione degli utenti fra una partita e l’altra – o che promuovano un prodotto quando lo streamer raggiunge un nuovo record di gioco.

“Grazie a contenuti che vengono prodotti e distribuiti in tempo reale – ha dichiarato Max Willinger, cofounder di Hic Mobile insieme a Enrico Majer – gli streamer sono in grado di connettersi e interagire con il proprio pubblico in modo immediato e molto personale, e questo rappresenta un valore aggiunto importantissimo per i brand interessati a ingaggiare generazione Z e millennial, i cui driver di acquisto sono proprio impulsività e personalizzazione. Si tratta di un canale ancora nuovo e in costante crescita e dunque in questa fase assicura ai brand un fattore novità e una visibilità addizionale molto significativi, in particolare sul target maschile che rappresenta l’80% del pubblico di Twitch”.

Lascia un commento