Widget Image
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna

Sorry, no posts matched your criteria.

Fabrick e Bandyer lanciano Virtual Branch, un nuovo canale di contatto con i clienti per imprese e istituzioni finanziarie

Paolo Zaccardi, ceo di Fabrick

In questo complesso momento che vede le attività subire un rallentamento forzato dei servizi a causa della rapida diffusione epidemiologica del Covid-19, Fabrick e Bandyer lanciano Virtual Branch: canale digitale di contatto diretto tramite il quale istituzioni finanziarie e realtà corporate possono dialogare con la propria clientela, mantenere e rafforzare le relazioni e garantire una gestione ottimale e tempestiva dell’operatività.

Grazie a un’attivazione rapida senza integrazione, Virtual Branch consente di offrire assistenza con la stessa velocità di un canale chatbot ma con il valore dell’intervento umano. Gli operatori, interagendo in tempo reale, possono infatti dialogare tramite l’interfaccia web scambiando, condividendo e collaborando su file e documenti.

Accessibile con un semplice link da tutti i browser, senza necessità di installazioni per il cliente finale, è un prodotto completo e intuitivo; l’interfaccia  può essere totalmete brandizzata, e include una serie di funzionalità come condivisone dello schermo, invio di file, lavagna collaborativa, chat, acquisizione e collaborazione su documenti, acquisizione e collaborazione su flusso video.

I servizi di Virtual Branch, successivamente alla fine dell’emergenza, potranno essere facilmente e velocemente integrati all’interno di siti web, applicazioni mobile e sistemi di CRM di imprese e realtà finanziarie.

“In questo momento di crisi economica e sociale – ha commentato Paolo Zaccardi, ceo di Fabrick – Fabrick sta dedicando particolare attenzione all’identificazione e  sviluppo di soluzioni digitali che permettano di garantire continuità nell’erogazione di quei servizi che hanno subìto sospensioni, rallentamenti o picchi dovuti alle restrizioni causate dall’emergenza. Il nuovo prodotto, lanciato in partnership con Bandyer, va proprio in questa direzione: fornire uno strumento, velocemente disponibile e successivamente integrabile, per banche e corporate, che permetta di continuare ad essere del tutto operativi nella relazione con il cliente.  Fattore questo sempre centrale nella vita delle aziende ma oltremodo cruciale  in questo momento in cui la cura e la vicinanza al cliente sono tasselli fondamentali per preservare il business”.

Lascia un commento